Finanziarie

La Cina guiderà la ripresa post-Coronavirus.

Noi siamo ancora nel mezzo della bufera, qualche spiraglio di luce sembra intravvedersi in Cina, da dove sembra sia partito tutto: tutte le pandemie sono state superate in ogni epoca si siano sviluppate, si tratta di capire quali saranno i tempi necessari questa volta, quest’analisi di Fidelity cerca di cogliere i primi segnali che giungono, buona lettura.

Clicca qui: La Cina post Coronavirus

31 marzo 2020

Corona virus tutto ciò che c'è da sapere.

Vi suggerisco di leggere l’articolo che allego riferito al corona virus, mi pare che sia molto efficace nel toccare il vari aspetti del fenomeno a partire dalla sua origine: conoscere meglio ciò di cui tutti parlano a volte in modo approssimativo, ci può aiutare a ragionare con la nostra testa e a fissare dei punti certi.

Clicca qui: Coronavirus Italia

25 marzo 2020

Il momento attuale…con uno sguardo al domani.

Rischio od Opportunità?

Questo qui sopra è l’andamento del mercato azionario internazionale degli ultimi venticinque anni; cosa possiamo dedurne? Cambiano le stagioni, crescono le foreste, cambiano i governi e … il mercato finanziario internazionale si comporta sempre allo stesso modo: ci sono fasi di discesa, dovute a motivazioni ogni volta differenti (crisi dei mercati asiatici, attacco alle torri gemelle di New York, fallimento Lehman Brother, minaccia di dissolvimento Unione europea) cui seguono sempre fasi di risalita altrettanto importanti.
Se allunghiamo l’osservazione agli ultimi 120 anni vedremo che la musica non cambia, brevi periodi di discesa sono sempre seguiti da lunghi periodi di crescita, vedi qui in basso:


90109242_1501931393289080_6492548396023283712_o


Cosa volete farci questa è la vita … per fortuna!
Dico per fortuna perché noi tutti sappiamo non potrebbe durare un mercato che sale sempre; se cerchiamo il motivo che spinge questo mercato a ripetersi sistematicamente, dobbiamo ricordare che dietro ad esso ci sono milioni di aziende in tutto il mondo, che cercano ogni giorno di migliorare il loro prodotto o di semplificare la vita ai loro clienti, alcune ci riescono altre scompaiono sostituite sempre da qualcun altro pronto a cogliere le opportunità che ci sono dopo ogni cambiamento profondo; dietro ogni azienda ci sono persone che cercano di creare valore realizzando la loro idea, si tratta per questo di un motore spinto da una forza inesauribile, quanto lo sono i sogni delle persone in giro per il Mondo.
Da alcune settimane il mercato azionario è molto volatile e riflette tutte le incertezze legate alla diffusione mondiale del Corona Virus; le persone come è naturale sono preoccupate per la loro salute e per i dubbi sul futuro: pensano “quest’incertezza non l’ho mai vissuta prima…”   non accorgendosi della grossa opportunità che si sta aprendo proprio con la discesa dei prezzi che vediamo oggi.
Considerato che non “scommetto” con i soldi dei clienti che seguo, vi confermo che sto seguendo attentamente la situazione e che avendo diversificato il patrimonio per obiettivi, siamo attrezzati per approfittare delle opportunità che anche in questa occasione si presenteranno.

19 marzo 2020

In borsa vince chi ha pazienza.

Quanto importanti sono i nostri figli? Quanto è importante garantire loro la possibilità di scegliere la strada da percorrere al compimento dei loro 18 anni?
Quanto importante è costruire una riserva utile a garantirci una rendita adeguata al momento in cui cesseremo la nostra attività lavorativa?
Sono solo alcune delle ragioni per cui le persone risparmiano: questa è la parte del lavoro che spetta a loro; a me l’onere di aiutarli a scegliere il “motore” di crescita più adatto a valorizzare adeguatamente i loro sforzi. Spesso la via più comoda non è la più utile allo scopo. Spiegare come funziona il mercato azionario e come può aiutarci a raggiungere certi obiettivi è importante e il commento che allego ci aiuta in questo, buona lettura.


In Borsa vince chi ha pazienza.
26 febbraio 2020

L'ottimismo allunga la vita

Siamo alle porte del Natale, è un periodo in cui dovremmo essere tutti più felici cercando  di lasciarci alle spalle le preoccupazioni e le arrabbiature.
Ultimamente secondo me la “comunicazione televisiva e social” ha alzato i toni e questo credo non aiuti molto il nostro benessere e la serenità di giudizio.
E’ per questo che ritengo interessante l’articolo che allego.
Guardare al futuro con ottimismo cercando di trovare il “lato buono” in ogni cosa che ci capita, anche quelle non positive a mio parere può servire non a vivere fuori della realtà, ma ad agire in prima persona con responsabilità per cambiare qualcosa in noi o negli altri…inoltre può allungarci la vita!
Leggi tutto »
16 dicembre 2019

Nobel contro la povertà.

Qualcuno ha detto che siamo nell’era delle opinioni e non della ricerca.
Spesso vediamo, o ci fanno vedere, la finanza/economia come il male da combattere.
Vi sottopongo questo articolo tratto da La Repubblica che parla degli ultimi premi Nobel per l’economia. Studiosi in economia che hanno affrontato e cercato di risolvere i problemi dei più poveri.
Nobel-contro-la-povertà
29 novembre 2019

Alla ricerca del rendimento con poco rischio.

Allego alla presente un interessare articolo apparso su “Le Guide” de “Il Sole 24 ore”; siamo consapevoli che la protezione della parte finanziaria del nostro patrimonio non passa per il prodotto “magico” in grado di rispondere alle esigenze di ciascuno in ogni situazione di mercato, più che mai una chimera oggi.
Nell’articolo si riprendono alcune regole utili a mio parere a costruire un portafoglio capace di difendere i nostri risparmi dal loro principale nemico: la nostra emotività.
Alla ricerca del rendimento con poco rischio
04 novembre 2019

Quando l'affitto non ripaga spese, tasse e rate del finanziamento.

Tassi a zero, mercati a rischio e tanta liquidità nei conto correnti: forse conviene un immobile da mettere a reddito?
Allego un articolo di Plus24 del 20 luglio 2019 che fa una disamina approfondita dei costi/benefici di un simile investimento.
Mi permetto di aggiungere: orizzonte temporale, rischio oscillazione e rischio liquidità, temi non trattati nell’articolo ma sicuramente da prendere seriamente in considerazione.
Quando l'affitto non ripaga spese, tasse e rata del finanziamento_page-0001
09 settembre 2019

Insegnare a…

Spesso parliamo di educazione finanziaria (vi abbiamo intrattenuto anche il 24 maggio con l’evento “Mangiare bene per investire meglio”) in quanto elemento importante per fare delle giuste e consapevoli scelte.
Qualcosa si sta muovendo e sapere che è stato aperto anche il Museo del Risparmio è un bel segnale.
Buona lettura e buona Educazione Finanziaria.
00010002
Benvenuti-al-Museo-del-Risparmio
24 giugno 2019

Poste pressioni per vendere…

Allego un articolo apparso su Il Sole 24 Ore del 6 giugno, in cui si denunciano le pressioni commerciali che subirebbero i consulenti di Poste Italiane al momento di consigliare i clienti in quali strumenti investire i loro risparmi; nonostante anche in Italia si a entrata in vigore la nuova normativa europea Mifid 2 che punta a tutelare meglio il cliente sia in termini di trasparenza che di adeguatezza dei prodotti consigliati ai reali bisogni della persona evidentemente continua a prevalere il conflitto di interessi.
La reale tutela degli interessi del cliente dipende a mio parere sempre da due aspetti:
a) l’integrità morale e deontologica del consulente;
b) la Mission che si propone la banca presso cui il consulente appoggia la clientela che segue: il focus può essere dare un servizio sempre più prezioso alle persone, oppure spremerle commercialmente.
Leggi tutto »
10 giugno 2019