Previdenziali

Pensioni da recessione

Una lunga stagnazione dell’economia può ridurre del 20% il futuro assegno pensionistico che la nuova normativa prevede sia rivalutato in base all’andamento del pil italiano.

 Leggi tutto »

01 ottobre 2014

Casse di Previdenza, il pericolo diritti acquisiti

… a parità di reddito, un pensionato con il vecchio sistema previdenziale prende 3.500 euro, mentre il futuro pensionato arriverà a mala pena a 800…

Se vuoi approfondire leggi l’articolo: Casse di previdenza, il pericolo diritti acquisiti

22 settembre 2014

I vantaggi fiscali per chi accantona nei Fondi Pensione

Alla luce del recente riordino della tassazione delle rendite finanziarie e della cosìddetta mini patrimoniale sulle attività finanziarie è diventato ancora più evidente il vantaggio fiscale della Previdenza Complementare rispetto alle altre forme di investimento del risparmio.

Se vuoi approfondire leggi l’articolo apparso sulla rivista Investimenti Finanziari n. 3/2014 che allego:

Vantaggi Fiscali Previdenza

10 settembre 2014

Pensioni più povere con l’inflazione sotto zero

Con decrescita e deflazione presente in Italia, per la prima volta i contributi versati all’Inps perderanno valore. Se il Pil non torna a salire i futuri assegni previdenziali rischiano di ridursi fino al 20%.

Se volete approfondire l’argomento che  interessa certamente tutti coloro che non sono già in pensione vi consiglio di leggere l’articolo apparso sul messaggero il 15 agosto 2014.

 

Leggi tutto » 

04 settembre 2014